Nel numero 1 del Quaderno Bresciano di Agopuntura avevamo esaminato e discusso la possibilità che, questa nostra disciplina, venisse finalmente regolamentata dalle leggi dello stato italiano.
Proponiamo, sommariamente, il punto della situazione riservandoci di esaminarla in maniera più dettagliata nel prossimo incontro del 2010.
Alcuni dei decreti legge comuni a tutte le MNC presentati sono in corso di esame, in maniera, congiunta da parte della apposita commissione.
Il PDL dell’onorevole Scilipoti, relativo alla sola agopuntura, è stato presentato ai medici in numerosi incontri presso gli ordini professionali di numerose regioni.
Vi è stata una recente delibera della FNOM&O, sostanzialmente fondata su di un documento dell’Ordine dei Medici&O di Bologna, che propone una possibile linea di condotta anche a livello legislatiUn caro saluto a tutti i sostenitori e simpatizzanti dell’UMAB. Ci ritroviamo, alla fine di questo 2009, per discutere della “nostra” agopuntura.vo.
Ribadiamo che, condizionare la regolamentazione della agopuntura a quella delle altre medicine non convenzionali, non ci garba.
In questo numero proponiamo quattro articoli a nostro avviso interessanti.
  1. “Resoconto delle attività “UMAB” nel 2009. Autore Dr. Sergio Perini.
  2. “La nuova via delle spezie”. Autore Dr.ssa Franchi Luisella.
  3. “Cronaca di un viaggio di studio in Cina”. Autore Dr. Alberto Masucco.
  4. “La fitoterapia nella cura del paziente emicranico”. Autore Dr. Losio Antonio

U.M.A.B. – Unione Medici Agopuntori Bresciani

La Nuova Via delle Spezie

La fitoterapia occidentale nella cura del paziente emicranico

Cronaca di un viaggio di studio in Cina