1° Numero 2005
EditorialeCi siamo lasciati discutendo, nel il secondo numero 2004 del Quaderno Bresciano di Agopuntura, sulle prospettive della agopuntura in italia. In quel numero avevamo presentato le nostre perplessità su quanto espresso dal documento del comitato nazionale di bioetica sulle Medicine non Convenzionali. La lettura della proposta di legge Lucchese sulle medicine non convenzionali, allora circolante, aveva suscitato altrettanta discussione. Rimarchevoli a questo proposito le opinioni presentate dal presidente dell’UMAB nella lettera rivolta all’ordine dei Medici di Brescia.b00zhcht

Dopo quasi un anno la proposta di legge Lucchese è stata rivista e ripresentata. (chissà se riuscirà a sopravvivere all’ennesima legislatura?) E’ buona? E’ migliore della precedente? Ne riportiamo il testo integrale e lasciamo al lettore il giudizio.

Da agopuntore mi chiedo? Perchè il destino dell’agopuntura deve essere, in Italia, legato a quello delle altre pratiche di medicina non Convenzionale? Perchè si deve sempre fare di ogni erba un fascio?

L’UMAB ha lavorato e , nel suo piccolo, ha ottenuto al XVIII congresso nazionale della SNAMID un prestigioso premio alla ricerca scientifica per pazienti HIV trattati con agopuntura.

Due esperienze cliniche sulla disuassuefazione dal tabagismo e sulla meralgia parestesica completano questo numero del nostro giornale.

Antonio Losio

 

Sommario:

La nuova proposta di legge Lucchese sulla Medicina Non Convenzionale

Proposta Lucchese per la Medicina Non Convenzionale

E’ possibile smettere di fumare con l’agopuntura? (Dr. Sergio Perini)

Agopuntura e tabagismo

Il trattamento in agopuntura della meralgia parestesica (Dr. Roberto Favalli)

Caso clinico Meralgia parestesica

L’UMAB vince il premio alla ricerca Masson (Dr. Sergio Perini)

UMAB vince il premio Masson